REGOLAMENTO INTERNO

REGOLAMENTO INTERNO ( in vigore dal novembre 2013)

Il presente regolamento regola tutte le attività dell’associazione e integra le voci non espresse nello statuto per esteso. Ogni socio dovrà prendere visione dello stesso e firmare all’atto della richiesta di iscrizione la presa visione.

1)      Ogni associato che frequenta una qualsiasi attività fisica organizzata dall’Associazione dovrà fornire la certificazione medica che ne attesti la buona salute. Qualora la certificazione non sarà presentata non potrà partecipare alle attività e nulla avrà a pretendere a titolo di rimborso .

2)      Nell’organizzazione dei corsi e delle attività riservate ai soci il numero di lezioni è stabilito di anno in anno con un calendario proprio dell’Associazione.

3)      Per l’accesso alle strutture sportive il socio deve indossare indumenti adatti, rispettare gli orari di accesso, rispettare le regole di comportamento e le istruzioni impartite dagli istruttori, non adottare comportamenti rischiosi per sé o per altri soci, non utilizzare piccoli o grandi attrezzi senza autorizzazione dell’istruttore o senza adeguata assistenza.

4)      L’Associazione, pur rispettando ogni precauzione, attenzione e prevenzione specifica, non è responsabile per incidenti a persone o cose in caso di inosservanza delle regole esposte al punto precedente.

5)      I genitori che accompagnano i soci minori sono tenuti alla presenza fino all’inizio della lezione e solo quando l’istruttore prenderà in consegna i ragazzi possono allontanarsi dalla palestra. In nessun caso i ragazzi possono essere introdotti nelle strutture prima dell’orario di inizio o senza autorizzazione.

6)      La copertura assicurativa infortunistica è contenuta nella condizione di tesserato in caso di tesseramento a enti di Propaganda o Federazioni Sportive o stipulata direttamente dall’Associazione. In entrambi i casi si rende noto che le coperture prevedono condizioni di franchigia e di copertura particolari. Il socio, qualora lo desideri, può chiedere delucidazioni direttamente alla segreteria all’atto dell’iscrizione per conoscerne i dettagli,  prima di porre la firma di accettazione del regolamento. E’ possibile richiedere una polizza di estensione a quella prevista. Tale polizza avrà un costo aggiuntivo a carico del socio.

7)      La quota associativa, comprensiva dell’iscrizione alle varie attività non è trasmissibile né rimborsabile per nessuna ragione, una volta effettuata. Le quote sono dovute indipendentemente a situazioni di fermo volontario ( festività, ferie etc), forzato ( manutenzioni straordinarie urgenti, eventi naturali etc) e indipendentemente dei giorni di presenza dei partecipanti ai corsi sottoscritti. Il socio non potrà addurre nessuna giustificazione che lo esoneri dal pagamento, né potrà chiedere rimborsi , recuperi o riduzioni di sorta.

8)      L’Associazione declina ogni responsabilità per furti o danneggiamenti avvenuti nelle o presso le strutture sportive utilizzate. Non si effettua custodia di beni o valori.

Il presente regolamento costituisce recepimento e parte integrante dello Statuto Societario e potrà essere modificato dal Consiglio Direttivo previa approvazione dell’Assemblea dei Soci

INFORMATIVA ex art 13 del Regolamento UE 2016

Lo statuto